Consegna gratuita su tutti gli ordini nel Regno Unito continentale

4 cheap ways to save money on your energy bills

| | 1 Comment on 4 cheap ways to save money on your energy bills

Soldi sul radiatore che mostra le capacità di risparmio energetico

With the cost-of-living crisis putting a strain on people’s wallets, we decided to look into some cheap ways you can save energy and cut down on those ever-growing bills.

Mettere un foglio di alluminio dietro il radiatore

This one is all about science! When the temperature starts to drop, you may consider turning on the radiator. If you do, we advise putting some kitchen foil (or specially designed radiator reflectors) behind them. The purpose of this is to reflect heat back into the room. Every time you turn the radiator on, some of the heat will escape through the walls. The foil acts as a heat barrier, so much less is wasted.

The easiest way to do this is to wrap some aluminium foil around a piece of cardboard (shiny side out) and stick this to the wall behind the radiator. If you’d like to buy specialist radiator foil, several retailers sell these in a roll with adhesive tape on one side for easy application.

Passare alle lampadine a LED

Per anni ci è stato detto di acquistare lampadine alogene a basso consumo per ridurre le bollette energetiche, ma si è scoperto che non sono nemmeno le lampadine migliori da usare. Secondo alcune fonti, sostituire le lampadine alogene o le CFL (lampade fluorescenti compatte) con lampadine a LED potrebbe farvi risparmiare una fortuna.

LEDHut claims that LED bulbs will consume around £80 worth of power over a 20+ year lifespan, compared to the £120 CFL bulbs consumed over the same period. CFL bulbs also need to be replaced after 5000 hours of use.

I LED consumano molta meno energia rispetto ad altre lampadine simili, grazie alla minore potenza necessaria per creare la stessa quantità di luce. Secondo LEDhut, una lampadina alogena da 60 watt produce la stessa quantità di luce di una CFL da 11 watt o di una lampadina LED da 9 watt.

Grazie a questi vantaggi in termini di risparmio e al fatto che i LED possono essere facilmente colorati, un numero sempre maggiore di aziende produttrici di illuminazione produce lampadine a LED con attacchi generici, in modo da poter sostituire qualsiasi apparecchio di illuminazione presente in casa. Vale la pena di fare un po' di shopping per trovare i LED che meglio si adattano al vostro spazio abitativo.

Abbassare la temperatura della lavatrice

Un errore comune a molte famiglie è quello di lavare sempre i capi a caldo. Prima dell'avvento dei detersivi in polvere e dei detergenti, il lavaggio a caldo era considerato il modo più efficace per pulire correttamente i capi. Tuttavia, l'uso di un detersivo o di una polvere di qualità superiore può garantire lo stesso potere pulente a una temperatura inferiore.

Ad esempio, si può abbassare la temperatura di lavaggio da 60°C (140°F) a 30°C (86°F) per i lavaggi regolari, ottenendo lo stesso risultato sui capi. Secondo l'Energy Saving Trust, in questo modo si consuma circa il 40% di elettricità in meno all'anno, a seconda della frequenza di utilizzo della lavatrice. È inoltre consigliabile riempire completamente la lavatrice prima del lavaggio per massimizzare il consumo di energia.

Un altro vantaggio dei lavaggi a freddo è che i capi hanno meno probabilità di sbiadire o restringersi, un problema comune se si lavano regolarmente i vestiti a 50°C o più.

Oltre ad abbassare la temperatura della lavatrice, vi consigliamo di smettere di usare l'asciugatrice o l'impostazione dell'asciugatura della lavatrice. L'asciugatrice media consuma più del doppio dell'elettricità di una lavatrice, quindi l'uso di un termosifone o di un armadio per l'aria è più conveniente.

Scollegare gli strumenti o i caricabatterie inutilizzati

È capitato a tutti. Mentre fate del bricolage, il vostro utensile inizia a perdere potenza e andate a caricare la batteria. La mettete sotto carica e ve ne dimenticate per qualche ora. Anche quando la batteria è completamente carica, il caricabatterie continua ad assorbire energia, sprecandola inutilmente, quindi assicuratevi sempre di scollegare o spegnere il caricabatterie non appena la batteria è completamente carica.

Leaving your battery on charge is not ideal for the battery either, as the charger could potentially overcharge the battery and shorten its lifespan. We go into more detail about this in our power tool battery blog post.

The same goes for corded power tools. The power outlet will continuously supply the tool with electricity to ensure it immediately starts when the trigger is pulled or the button is pressed, so always unplug tools when they’re not in use.

 

If you’re tired of endlessly charging lots of different batteries, why not invest in a Badaptor instead? A Badaptor allows you to use your 18V batteries with DeWalt, Makita, Milwaukee and Ryobi 18V tools. Visit badaptor.com today to see how a Badaptor can change how you work.

Commento

Lascia una risposta

Il vostro indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le norme sulla privacy e i termini di servizio di Google.

0
IL CARRELLO
  • Nessun prodotto nel carrello.